Astrologia - Attualità

24 giugno, festa del San Giovanni (Battista) e del Sole che cala.

Esiste un preciso collegamento tra San Giovanni Battista e il solstizio estivo (così come tra San Giovanni Evangelista e quello invernale). Abbiamo infatti molte leggende che collegano il Sole del 24 giugno (quando cioè il Sole, superato il punto di solstizio, inizia a indebolirsi) e la testa decapitata del Battista. Ad esempio, in Sardegna di dice che la mattina del 24 il Sole faccia tre piccoli balzi così come accadde alla testa distaccata del Santo. 

Tale identificazione del Battista decollato (detto anche il “Giovanni che piange”) con il Sole del 24 giugno ha origine evangelica, infatti nel Vangelo di Giovanni (3, 28-30) si leggono queste parole attribuite proprio a san Giovanni Battista: 

Non sono io il Cristo, ma io sono stato mandato innanzi a lui. Ora questa mia gioia è compiuta. Egli deve crescere e io invece diminuire. 

Nel punto opposto dell’anno, il 27 dicembre - quando cioè il Sole ha appena passato il solstizio invernale ed inizia a crescere – abbiamo invece la festività di San Giovanni evangelista, detto anche il “Giovanni che ride”. Non è difficile immaginare come le due feste cristiane, poste a distanza di 6 mesi l’una dall’altra, siano il residuo di una precisa tradizione precristiana legata ai solstizi e al Giano Bifronte.

Tag
mitologia | Astronomia | Simbologia | Italia | Filosofia | Fantasia | Curiosità |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Novembre 2020
Ti potrebbe interessare anche...

Fidel Castro: le stelle (fisse) di un leader

Quattro anni fa, il 25 novembre 2016, a 90 anni esatti scompariva il “Lider Maximo”, il Leone che nel gennaio del 1959 portò Cuba a...

Ofiuco, il tredicesimo segno: chi è' e cosa rappresenta?

Si è spesso parlato di Ofiuco, la tredicesima costellazione che il Sole attraversa durante il suo viaggio annuale tra il 29 novembre e il 18 dicembre...

Miti e realta' del segno del Sagittario

Non dobbiamo confondere le costellazioni del Sagittario e del Centauro per il fatto che, entrambe, rappresentino un centauro - una creatura dal busto di...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola