Astrologia - Attualità

L'immagine del buco nero conferma la teoria della relatività di Einstein?

Per quanto sorprendente e rivoluzionario, il progetto EHT (ovvero l’insieme di telescopi che hanno potuto ritrarre un buco nero) può essere considerato una prova senza precedenti per verificare le teorie di Einstein sulla natura stessa dello spazio e del tempo in circostanze estreme. Einstein aveva ragione.

Sappiamo che un buco nero è una regione dello spazio la cui massa è così grande e densa che nemmeno la luce può sfuggire alla sua attrazione gravitazionale, e immaginare di ritrarne uno è un compito quasi impossibile. 

Quando la materia si avvicina ad un buco nero - il punto in cui nemmeno la luce può sfuggire - forma un disco orbitante. La materia in questo disco convertirà parte della sua energia in attrito mentre sfrega contro altre particelle di materia riscaldando così il disco. Più la materia è vicina al buco, maggiore è l'attrito. La materia si illumina grazie al calore di centinaia di soli, ed è proprio questa luce che l'EHT ha rilevato, insieme alla forma del buco nero.

Per dare un'idea di quanto sia difficile questo compito, consideriamo che mentre il buco nero della Via Lattea ha una massa di 4,1 milioni di Soli e un diametro di 60 milioni di chilometri, è distante 250,614,750,218,665,392 di chilometri dalla Terra. Per fotografare qualcosa di così incredibilmente lontano, la squadra aveva bisogno di un telescopio grande come la Terra stessa. E, in assenza di una macchina così gigantesca, il team EHT ha collegato i telescopi di tutto il pianeta combinando poi i dati. Per catturare un'immagine precisa a una tale distanza, i telescopi dovevano essere completamente sincronizzati.

E Einstein aveva ragione. La sua teoria generale della relatività ha superato due importanti test dalle condizioni più estreme dell'universo negli ultimi anni. La teoria di Einstein predisse le osservazioni di M87 con accuratezza infallibile, descrivendo perfettamente natura di spazio, tempo e gravità.

Le misure delle velocità della materia attorno al centro del buco nero sono coerenti con l'avvicinarsi alla velocità della luce. Dall'immagine, gli scienziati di EHT hanno stabilito che la massa del buco nero M87 è 6,5 miliardi di volte la massa del Sole e ha un diametro di 40 miliardi di km.

Tag
Astronomia | Televisione | Spettacolo | Simbologia | Mistero | Curiosità |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Giugno 2019
Ti potrebbe interessare anche...

Giove sta per perdere la sua Grande Macchia?

La Grande Macchia Rossa di Giove è famosa per essere la più grande tempesta esistente nel sistema solare. Sembra esistere già da qualche...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola