Astrologia - Attualità

Davvero questo Marte sta per combinare guai?

Da qualche giorno Marte ha iniziato la sua retrogradazione che lo porterà dai 28 attuali ai 15 gradi di Ariete a metà novembre, per poi, da quel momento, ripartire e abbandonare definitivamente l’Ariete intorno all’Epifania.

Ci sono alcuni elementi che vanno a pesare sulla qualità di questa retrogradazione. Iniziando il nuovo moto, infatti, Marte sarà praticamente congiunto alla Luna Nera. Dopodiché ripeterà alcune quadrature che ha già compiuto in estate: a Saturno il 29 settembre, a Plutone il 9 ottobre e a Giove il 19 ottobre.

Vero, quando Marte si congiunge alla Luna Nera (proprio mentre dà il via alla retrogradazione) il sapore è quello di una forza che si arrende al mistero, a quell’energia gravitazionale oscura che porta con sé passioni pericolose. Vero anche che le quadrature con questi pianeti così importanti non sono certo benefiche, ma qualcosa ci porta a credere che gli effetti non saranno così devastanti.

Dobbiamo infatti sempre considerare le dignità dei pianeti, perché solo così possiamo capire la qualità delle energie protagoniste: sebbene retrogrado, Marte è pur sempre in domicilio, insomma non ha problemi con la sua natura malgrado la retrogradazione. Inoltre, i pianeti che va a quadrare sono tutti in Capricorno, ovvero nell’esaltazione marziana, dunque sono in sintonia con Marte, meno scontrosi.

Quando Marte quadrerà Saturno (forte perché anche Saturno è in domicilio) quest’ultimo starà proprio inaugurando il suo moto diretto, migliorerà, dunque sembrerebbe indicare più energie che si sbloccano, che si definiscono. Simile la situazione per Plutone, che da pochi giorni avrà iniziato a funzionare. Meno bella solo la quadratura di Giove, perché il pianeta è in caduta, dunque il momento a cui fare attenzione potrebbe essere intorno al 19 di ottobre.

Tag
Astronomia | Simbologia | Scetticismo | Ottimismo | Interpretazione tema natale | Fortuna | Destino | Curiosità | Azione | Auto-comprensione |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Settembre 2020
Ti potrebbe interessare anche...

E se Giove avesse 800 lune?

In quanto pianeta più grande del nostro sistema solare, Giove è spesso definito il re dei pianeti. Il suo regno contempla almeno 79 lune...

L'Equinozio autunnale nella tradizione cinese.

Esiste una flosofia chiamata Wu Xing basata sulle Cinque Fasi (o Cinque Elementi). Le Fasi descrivono la natura come sistema che non può mai cessare di...

Oggi e’ il compleanno di Nettuno: curiosita’ storiche e scientifiche sulla sua scoperta

174 anni fa, il 23 settembre 1846, il pianeta Nettuno - considerato dalla maggior parte degli astronomi come essere il principale pianeta più esterno...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola