Secondo la maggior pare degli studiosi, l’eclissi di Luna (parziale) che più probabilmente accompagnò la crocefissione di Cristo fu quella di venerdì 3 aprile dell’anno 33, visibile a Gerusalemme dal momento del sorgere della Luna, nella sua fase terminale quando solo il 20 % della superficie della Luna era ancora in eclissi. 

Che si trattasse di una eclissi di Luna, e non di Sole, sembra essere un concetto ripreso anche da grandi artisti del passato. Ad esempio, nella bellissima crocefissione di Raffaello - che potete osservare qui a destra - Luna e Sole si osservano e si fronteggiano reciprocamente opposti, siamo dunque in un momento di Luna Piena, l’unica che può dare vita ad una eclissi lunare.   

Quando la Luna è Piena essa si trova nel punto di massima distanza dal Sole, simbolicamente in quel momento l’uomo è molto lontano da Dio, è dunque il tempo del caos, delle debolezze, e le cose più negative avvengono proprio ora, perché il divino ed il creato sono tanto lontani tra loro.  Non a caso Cristo sarebbe morto in questo momento. 

Per chi volesse saperne di più:

https://arxiv.org/ftp/arxiv/papers/1211/1211.5030.pdf 

 

"/>
Astrologia - Attualità

L'eclissi del venerdì Santo: tra mito e realtà'.

Domani la Chiesa Cattolica ricorderà la Crocefissione di Cristo e noi - sempre nel massimo e totale rispetto per questo evento religioso - proviamo a capire se davvero vi fu un’eclissi nel giorno in cui Cristo fu crocifisso e quale fu.

Nei Vangeli canonici (Matteo, Luca e Marco) si dice che il Sole si eclissò e che si fece buio su tutta la terra da mezzogiorno sino alle 3. Anche nel vangelo apocrifo di Nicodemo si fa riferimento a un tale fenomeno.

Gioele profetizza che "Il Sole si muterà in tenebra e la Luna in sangue", qualcosa che farebbe pensare ad una eclissi di Luna più che di Sole, perché durante l’eclissi lunare la Luna assume il colore rossastro causato dal riflesso dell’atmosfera terrestre. 

Secondo la maggior pare degli studiosi, l’eclissi di Luna (parziale) che più probabilmente accompagnò la crocefissione di Cristo fu quella di venerdì 3 aprile dell’anno 33, visibile a Gerusalemme dal momento del sorgere della Luna, nella sua fase terminale quando solo il 20 % della superficie della Luna era ancora in eclissi. 

Che si trattasse di una eclissi di Luna, e non di Sole, sembra essere un concetto ripreso anche da grandi artisti del passato. Ad esempio, nella bellissima crocefissione di Raffaello - che potete osservare qui a destra - Luna e Sole si osservano e si fronteggiano reciprocamente opposti, siamo dunque in un momento di Luna Piena, l’unica che può dare vita ad una eclissi lunare.   

Quando la Luna è Piena essa si trova nel punto di massima distanza dal Sole, simbolicamente in quel momento l’uomo è molto lontano da Dio, è dunque il tempo del caos, delle debolezze, e le cose più negative avvengono proprio ora, perché il divino ed il creato sono tanto lontani tra loro.  Non a caso Cristo sarebbe morto in questo momento. 

Per chi volesse saperne di più:

https://arxiv.org/ftp/arxiv/papers/1211/1211.5030.pdf 

 

Tag
mitologia | Astronomia | Simbologia | Mistero | Filosofia | Curiosità |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Agosto 2020
Ti potrebbe interessare anche...

San Lorenzo e le stelle cadenti: i simboli del martirio.

La notte del 10 agosto, la notte di San Lorenzo, è famosa per essere la notte delle stelle cadenti, un momento nel quale molti di noi scrutano il...

Ferragosto: la festa dell’Assunzione, la festa dei raccolti

La Chiesa festeggia il Ferragosto con l’Assunzione di Maria al cielo. Il nome Ferragosto deriva dl latino feriae Augusti (ovvero il riposo di Augusto)...

AMEC: la misteriosa nuvola mattutina di Marte

Negli ultimi due anni, Mars Express dell'Agenzia spaziale europea (ESA) ha tenuto d'occhio una misteriosa nuvola lunga e sottile che si presenta periodicamente...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola