Astrologia - Approfondimenti

Sant’Eustachio e il suo martirio: un’altra rappresentazione di Marte in Toro

Abbiamo già visto la leggenda di Marte e degli Aloadi, i due gemelli che imprigionarono Marte in un vaso di bronzo come simbologia del passaggio (difficile) di Marte nel segno del Toro.  

Esiste però anche una narrazione cristiana che sembra ripercorrere – sebbene in modo diverso – lo stesso transito. E ha a che fare con sant’Eustachio, martirizzato sotto il regno di Adriano e ucciso in modo particolare. 

La leggenda racconta che Eustachio fosse un grande militare, un generale che riportò notevoli vittorie contro i Parti. Insomma un guerriero, una classica rappresentazione di Marte, dio della guerra. 

Ma Eustachio si convertì a Cristo ripudiando non solo il paganesimo ma anche ogni attività bellica: Marte smette insomma di essere forte e convinto di ciò che fa, ma è ancora più carico di simboli il suo martirio. Eustachio viene infatti messo in una grande statua di bronzo (ricordiamo che il bronzo è composto anche di rame, il metallo di Venere che governa il Toro) a forma di Toro che viene poi arroventata. Eustachio muore ma miracolosamente il suo corpo non brucia.

Questa sembra essere una tipica rappresentazione dell’energia di Marte che, trovandosi imprigionata nel Toro, non riesce a combattere, a dare il meglio di sé e si arrende alla dolcezza di Venere che è anche l’energia planetaria più vicina al cristianesimo.

Ecco perché il Toro è, oltre al cervo, simbolo di questo santo. Nell’immagine una raffigurazione di Eustachio che potete ammirare sulla facciata della cattedrale di Matera che lo celebra il 20 settembre. 

Tag
mitologia | Arte | Simbologia | Interpretazione tema natale | Filosofia | Curiosità |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Gennaio 2021
Ti potrebbe interessare anche...

Le Pleiadi si spostano, cambiano i nostri peccati

Come forse sapete, le stelle fisse si spostano in avanti di un grado ogni 72 anni, vedendo anche il cielo muoversi cambiare (nemmeno le stelle sono fisse...

La Torre di Babele: la nascita dei segni zodiacali

Leopardi, nella sua Storia dell’Astronomia, racconta come il Tempio di Belo, in Babilonia, si creda essere stato la famosa Torre di Babele, altissimo...

Di che segno e' la tua città?

Ogni soggetto, animato e non, che cominci ad esistere possiede un segno zodiacale inteso come energia iniziale che lo caratterizza. L’elenco di città...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola