Un temperamento "ipertimico", ovvero con tendenza ad essere eccessivamente ottimista, sarebbe significativamente più comune tra i nati in primavera e in estate. Gli esperti hanno anche scoperto che i nati in autunno, stagione melanconica, paradossalmente sarebbero meno colpiti da depressione, mentre chi nasce in inverno evidenzia una minore predisposizione verso l’irritabilità (quando si dice il “sangue freddo”). 

Lo studio è stato presentato in occasione della conferenza annuale della European College of Neuropsychopharmacology a Berlino dal. prof. Eduard Vieta, il quale ha affermato: "Anche se entrambi i fattori, genetici e ambientali, sono all’origine di un certo temperamento, ora sappiamo che la stagione di nascita ha un effetto sulla formazione del carattere della persona. Il nostro lavoro ha esaminato oltre 400 soggetti e ha trovato corrispondenze tra la stagione di nascita e il tipo di personalità in età adulta. Dunque, sembra plausibile che nascere in certi momenti dell'anno possa aumentare o diminuire le probabilità di sviluppare alcuni disturbi e caratteristiche dell'umore."

Niente di nuovo per gli astrologi.

"/>
Astrologia - Approfondimenti

Astrologia e Scienza: l'influenza della stagione di nascita sugli umori delle persone

Uno studio del 2014, effettuato su 400 persone, ha reso evidente il rapporto che esiste tra la personalità degli individui e il periodo dell'anno in cui sono nati. Secondo i risultati della ricerca, infatti, le persone nate in specifici periodi dell'anno avrebbero una maggiore probabilità di sviluppare alcuni tipi di temperamenti rispetto ad altri. 

Secondo gli scienziati, le stagioni avrebbero una precisa influenza su alcune sostanze chimiche nel cervello che controllano l'umore, come la dopamina o la serotonina. Così, ad esempio, il temperamento "ciclotimico", caratterizzato da rapide e frequenti oscillazioni degli stati d'animo, sarebbe molto più diffuso tra le persone nate in estate rispetto a chi è invece nato nella stagione più fredda, e dunque più statica. 

Un temperamento "ipertimico", ovvero con tendenza ad essere eccessivamente ottimista, sarebbe significativamente più comune tra i nati in primavera e in estate. Gli esperti hanno anche scoperto che i nati in autunno, stagione melanconica, paradossalmente sarebbero meno colpiti da depressione, mentre chi nasce in inverno evidenzia una minore predisposizione verso l’irritabilità (quando si dice il “sangue freddo”). 

Lo studio è stato presentato in occasione della conferenza annuale della European College of Neuropsychopharmacology a Berlino dal. prof. Eduard Vieta, il quale ha affermato: "Anche se entrambi i fattori, genetici e ambientali, sono all’origine di un certo temperamento, ora sappiamo che la stagione di nascita ha un effetto sulla formazione del carattere della persona. Il nostro lavoro ha esaminato oltre 400 soggetti e ha trovato corrispondenze tra la stagione di nascita e il tipo di personalità in età adulta. Dunque, sembra plausibile che nascere in certi momenti dell'anno possa aumentare o diminuire le probabilità di sviluppare alcuni disturbi e caratteristiche dell'umore."

Niente di nuovo per gli astrologi.

Tag
Astronomia | Sentimenti | Mistero | Interpretazione tema natale | Idee e soluzioni | Fantasia | Destino | Curiosità | Compleanno | Auto-comprensione |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Dicembre 2018
Ti potrebbe interessare anche...

Le promesse dei pianeti natali veloci posti alla fine dei segni

Alcuni di noi possiedono pianeti veloci (Luna Mercurio e Venere) che si trovano alla fine di un segno (per fine si intende mediamente dal 28° grado...

La nascita della Terra (e il suo tema natale) secondo i Caldei e gli Ebrei

Secondo la tradizione Caldea ed ebraica, la Terra avrebbe un tema natale preciso, un progetto fantastico, più che reale, ma che, per gli appassionati...

Il cielo del Paleolitico: le grotte di Lescaux

I ricercatori delle università di Edimburgo e del Kent hanno recentemente pubblicato uno studi sull'arte paleolitica e neolitica con simboli di...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola