Astrologia - Attualità

Giano Bifronte: una figura che si festeggia in queste ore

Da poco è stato celebrato San Giovanni Apostolo ed Evangelista. Esattamente dall’altra parte dell’anno, il 24 giugno, si festeggia invece l’altro Giovanni, ovvero San Giovanni Battista, come mai? Siamo di fronte ad un altro caso di “occupazione” dei miti pagani da parte del cristianesimo.

 

Anticamente Giano (il dio bifronte) era il custode delle porte del Solstizio (estate e inverno), era un insomma il guardiano dell’andirivieni di anime che, come abbiamo visto, si incarnano nel Cancro per dipartire nel Capricorno. Ecco perché Giano (Ianus) è bifronte, è custode di vita e morte: il suo nome, etimologicamente, deriva dal sanscrito yana (via), egli è colui che conduce da uno stato all’altro, normale che il mese di gennaio (che introduce nel nuovo anno) sia stato a lui dedicato.

 

Il cristianesimo prende subito possesso di una mitologia e di una celebrazione così importanti. Notate che le facce di Giano non sono identiche: una è infatti più giovane (l’anno nuovo) e viene assegnata a Giovanni Apostolo (infatti l’anno inizia con il solstizio invernale), l’altra faccia viene assegnata a Giovanni Battista, essa appare più anziana (anno vecchio) ed indica la maturità dell’anno che, in estate, ha il suo culmine.  

 

Non un caso la similitudine del nome: Ianus e Ioannes, che in latina derivano da ianua (porta). I 2 Giovanni sono le 2 facce di Giano che ci riconducono ai 2 solstizi. Gennaio (da Giano) e il Capodanno sono insomma i frangenti del passaggio da un anno ad un altro, il momento in cui la figura dai due volti vive il suo momento. 

Tag
mitologia | Simbologia | Filosofia | Curiosità |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Marzo 2019
Ti potrebbe interessare anche...

Cosa comportano due pleniluni consecutivi in Bilancia?

Sappiamo che mese solare e mese lunare non coincidono, perché mentre il primo dura dai 28 ai 31 giorni, quello lunare ha una durata di 29 giorni...

Curiosità astronomiche (e relative alla Pasqua) della Super Luna Piena di primavera

Tra il 20 e il 21 marzo, avremo la prima Luna Piena di primavera per l'emisfero settentrionale (nonché la prima Luna Piena d'autunno per l'emisfero...

Curiosita' astronomiche relative all'equinozio di primavera

Il 20 marzo, esattamente alle 22.58 ora italiana, avrà inizio la primavera grazie al fenomeno dell’equinozio. Ovvero quel momento speciale...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola