Astrologia - Approfondimenti

Sansone: la Bibbia e i simboli delle stagioni

Sansone (dall’ebraico “piccolo sole”) è una figura mitologica raccontata nell’Antico Testamento. La storia è abbastanza nota.

Sansone è l'eletto di Dio, mandato a liberare gli ebrei dalla dominazione del Filistei. Egli è un uomo di invincibile forza, tanto da riuscire persino ad uccidere un Leone con le sole mani. Ma il nemico trama contro di lui: Sansone si innamora di Dalila la quale accetta di essere corrotta dai Filistei per scoprire il segreto della sua forza.

Il segreto della forza di Sansone è custodito nei capelli, e Dalila, approfittando del sonno dell’eroe, recide i capelli rendendolo normale, non più imbattibile. Ovviamente i Filistei ne approfittano per ridurlo subito in schiavitù tanto che, secondo alcune versioni, egli sarebbe stato l’addetto al servizio idrico presso il tempio (il portatore d’acqua). Intanto, però, i capelli crebbero sino a che Sansone riuscì a far crollare il palazzo dei Filistei, celebre la frase “muoia Sansone con tutti i Filistei”. 

In Astrologia troviamo un impressionante parallelo nel cammino del Sole lungo lo zodiaco. Sansone è, come dice il suo stesso nome, il Sole. Egli è forte, imbattibile, il più forte di tutti. Ma vi è un nemico, ovvero chi lo vorrebbe detenere in cattività, il buio. 

Sansone è così forte da riuscire a dominare persino il Leone (il Sole ha il governo del segno del Leone), tuttavia cade nella rete dell’amore rappresentato da Dalila (Venere) la quale, nel segno della Bilancia (l’equità, l’uguaglianza) gli taglia i capelli (raggi) rendendolo molto meno forte, in schiavitù, in esilio. 

Qui inizia la sua debolezza (inverno) che ha il suo culmine con la prigionia (domicili di Saturno in Capricorno e Acquario) e con l’essere addetto a portatore di acqua (la figura dell’Acquario dove il Sole si esilia).

Ma lentamente la sua forza riprende vigore, le giornate si allungano insieme ai capelli, così che nel segno primaverile dell’Ariete (dove il Sole è in esaltazione) egli è di nuovo il più forte e può distruggere il nemico, l’oscurità (Saturno in caduta).  

Tag
mitologia | Astronomia | Simbologia | Mistero | Interpretazione tema natale | Idee e soluzioni | Filosofia | Fantasia | Curiosità |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Aprile 2019
Ti potrebbe interessare anche...

Mercurio e gli angeli: i messaggeri divini

Nelle religioni pagane Mercurio (Hermes, Toth, ecc) era il messaggero degli dei, per questo veniva spesso raffigurato con le ali ai piedi. Mercurio è...

Iadi e Pleiadi: le nebulose del Toro

Dopo la nebulosa dell'Orsa Maggiore, l’ammasso delle Iadi è la nebula più vicina alla Terra (solo 150 anni luce), e si tratta di una...

I moti diretti e retrogradi di Giove e Saturno, le stazioni.

   Paolo d’Alessandria, astrologo vissuto nella seconda metà del IV secolo d.C., descrive le cosiddette stazioni dei pianeti superiori...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola