Astrologia - Approfondimenti

Vizi Capitali e pianeti: un legame molto stretto

Ogni qual volta ci imbattiamo nel numero 7 dobbiamo sempre fare riferimento alla scomposizione dell’unico in 7 diverse unità: perché se la luce, infrangendosi. racconta dei 7 colori dell’arcobaleno, il suono può essere invece suddiviso nelle 7 note. Così come le 7 meraviglie del mondo antico (ne avevamo parlato tempo fa) che celebravano forse proprio la bellezza dei rispettivi pianeti. 

E anche i 7 vizi capitali non sfuggono a questa regola, perché tali vizi erano già considerati da Aristotele come quelli che possono impedire all’anima di crescere e di evolvere, insomma sarebbero i più pericolosi.

Non a caso in alcune lingue come l'inglese o il tedesco sono chiamati Peccati Mortali. Si tratta dunque di assegnare, a ogni pianeta, il vizio che può raccontare della distorsione in cui l’energia del pianeta stesso può arrivare impedendoci di migliorare. 

Si comincia così dalla Superbia, di colui che coltiva solo la propria personalità sminuendo quella delle persone vicine. Chiaro il collegamento al Sole che, in quanto astro più forte e brillante, racconta di coloro che si sentono i migliori. 

Segue poi l’Accidia, ovvero l’attitudine a restare fermi e a non reagire agli stimoli che renderebbero più attivo e reattivo il proprio modo di essere. Molto simile all’energia della Luna, pianeta che ci parla di intimità, di infanzia e di emozioni che non hanno voglia di affrontare alcune realtà. 

La Lussuria intesa come forma di autoindulgenza verso il piacere, verso la sensualità. Venere può sconfinare proprio in questo, in una forma di eccesso verso ciò che più ci piace e che ci appaga. 

E poi l’Ira, la rabbia che ci accende e che ci rende combattivi, aggressivi. Ovviamente il rimando è a Marte, pianeta che si accende di forza e che, se eccessivo, diventa rabbioso, violento. 

La Gola nasce da un eccesso, dal bisogno estremo di inghiottire, di attirare a sé. Proprio come fa Giove che, oltre a essere il pianeta degli eccessi per eccellenza, è anche colui che attira a sé senza ogni cosa senza alcuna selezione o misura. 

Invidiare nasce da un confronto, dal riflettere fortune o realtà altrui su di noi compiendo un paragone, ma impedendoci anche di concentrarci sul miglioramento personale. Mercurio è riflessione e confronto, ma è anche il pianeta dei pettegolezzi, della maldicenza tipica di chi prova invidia. 

Infine, l’Avarizia, ovvero il trattenere a sé, l’incapacità di separarsi da beni e da risorse. Saturno è proprio il pianeta che consolida, ma che racconta anche della scarsità, della pochezza nel concederci e nel dare. 

Tag
mitologia | Simbologia | Mistero | Filosofia | Curiosità | Auto-comprensione |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Novembre 2019
Ti potrebbe interessare anche...

Il Sagittario e il suo legame speciale con la freccia

Ogni segno ha un legame preciso con un simbolo, con qualcosa che racconta una storia profonda, misteriosa, importante. Abbiamo visto perché, per...

A chi sono più allergici i segni?

Certo, i maleducati, gli arroganti o i violenti non piacciono a nessuno, eppure ogni segno zodiacale viene irritato facilmente da determinate persone o...

La rivoluzione solare: la promessa che si rinnova ogni anno

Molti di voi sapranno che cos’è una rivoluzione solare. Per chi invece non lo sapesse, si tratta di un oroscopo che si legge una sola volta...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola