la nascita di Alessandro il Grande" dal libro di Alessandro (Asia Centrale – 16° secolo).

Gli antichi astrologi persiani stilavano temi natali per i nascituri delle famiglie più ricche e importanti. Quando, ad esempio, nasceva una personalità importante come un principe, ecco che gli astrologi assistevano all’evento così da poter individuare con precisione il momento della nascita e, su esso, interpretare il cielo dell’istante.  

In questa bellissima illustrazione vediamo alcune persone che assistono alla nascita di Alessandro il Grande.  A destra osserviamo un astrologo nell’atto di descrivere il cielo del futuro re. Sulla sinistra la madre di Alessandro seduta e supportata da assistenti. In basso il neonato viene avvolto in fasce. 

Molto incerte le indicazioni relative alla sua nascita Secondo alcune fonti storiche, Alessandro nacque il 31 luglio dell’anno 356 aC, e dunque sarebbe appartenuto al segno del Leone. Altri indicherebbero invece il suo venire alla luce tra il 20 e il 21 luglio, dunque in bilico tra Cancro e Leone.  

"/>
Astrologia - Approfondimenti

Arte e Astrologia: la nascita di Alessandro il Grande

Interessante questa miniatura raffigurante "la nascita di Alessandro il Grande" dal libro di Alessandro (Asia Centrale – 16° secolo).

Gli antichi astrologi persiani stilavano temi natali per i nascituri delle famiglie più ricche e importanti. Quando, ad esempio, nasceva una personalità importante come un principe, ecco che gli astrologi assistevano all’evento così da poter individuare con precisione il momento della nascita e, su esso, interpretare il cielo dell’istante.  

In questa bellissima illustrazione vediamo alcune persone che assistono alla nascita di Alessandro il Grande.  A destra osserviamo un astrologo nell’atto di descrivere il cielo del futuro re. Sulla sinistra la madre di Alessandro seduta e supportata da assistenti. In basso il neonato viene avvolto in fasce. 

Molto incerte le indicazioni relative alla sua nascita Secondo alcune fonti storiche, Alessandro nacque il 31 luglio dell’anno 356 aC, e dunque sarebbe appartenuto al segno del Leone. Altri indicherebbero invece il suo venire alla luce tra il 20 e il 21 luglio, dunque in bilico tra Cancro e Leone.  

Tag
mitologia | Astronomia | Arte | Simbologia | Mistero | Letteratura | Filosofia | Fantasia | Curiosità | Compleanno |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Giugno 2020
Ti potrebbe interessare anche...

Perché' i Gemelli reggono una falce e una lira?

In numerose rappresentazioni (come in quella che potete osservare qui a fianco) i Gemelli vengono ritratti mentre reggono in mano una falce e una lira....

Perché Fetonte fallisce in prossimità dello Scorpione?

Ci narra la leggenda che il piccolo Fetonte – che in greco significa splendente – era figlio del Sole e dell'oceanina Climene. Quando divenne...

Che cosa rappresenta veramente il simbolo dei Gemelli?

Quello che vedete qui nell’immagine è il simbolo astrologico del segno dei Gemelli. Si tratta di due linee uguali che esprimono una dualità...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola