Astrologia - Approfondimenti

San Sergio e Bacco: la raffigurazione di Venere Luciferina e Vespertina.

Si racconta che quando Cosroe, re di Persia, il 5 maggio 614 rubò la Vera Croce a Gerusalemme, non ne fece scempio ma la portò nella sua capitale, a Ctesifonte, dove la consegnò al vescovo locale per un voto fatto a San Sergio, ritenuto come la versione cristiana del Sole, ovvero il fulcro del mazdeismo, la religione ufficiale dell’impero sassanide. Ma perché a Sergio?

Il nome Sergio ha la sua radice nell’arabo Sirag che sta per luminoso, fonte di luce. Si trattava insomma di un martire e militare la cui figura si sovrappone al culto del dio Aziz, la divinità che personificava l’avanguardia del Sole, ovvero Venere, la stella del mattino che annuncia il sorgere solare.

Curiosamente san Sergio viene associato alla compresenza dell’aspetto maschile e di quello femminile: egli è infatti il maschio guerriero che protegge, ma è anche la stella della sera, la Venere vespertina che dispensa acqua e vita, il femminile.

Seguendo la tradizione che raffigurava la divinità Aziz sdoppiata in stella del mattino (maschile) e stella della sera (femminile), a Sergio venne poi associata la figura di san Bacco, personaggio con il quale Sergio avrebbe avuto una relazione sentimentale (la leggenda sostiene che i due furono martirizzati in abiti femminili forse per dileggiare le loro tendenze omosessuali). Alcuni gruppi cristiani omosessuali considerano Sergio e Bacco come i loro patroni.

Tag
Simbologia | Mistero | Filosofia | Fantasia | Curiosità | Astronomia |
Torna all'elenco
Vedi tutti gli approfondimenti di Maggio 2020
Ti potrebbe interessare anche...

Perché' i Gemelli reggono una falce e una lira?

In numerose rappresentazioni (come in quella che potete osservare qui a fianco) i Gemelli vengono ritratti mentre reggono in mano una falce e una lira....

Perché Fetonte fallisce in prossimità dello Scorpione?

Ci narra la leggenda che il piccolo Fetonte – che in greco significa splendente – era figlio del Sole e dell'oceanina Climene. Quando divenne...

Che cosa rappresenta veramente il simbolo dei Gemelli?

Quello che vedete qui nell’immagine è il simbolo astrologico del segno dei Gemelli. Si tratta di due linee uguali che esprimono una dualità...

Archivio
Calcolo della Luna

La Luna rappresenta la nostra componente emotiva, i nostri umori, la nostra parte più intima e fragile, gli affetti, gli istinti. La Luna governa il segno del Cancro.

Scopri di più
Tema Natale

Attenzione: se si è nati in un giorno in cui vigeva l'ora legale è necessario sottrarre un'ora al momento della nascita.

Bioritmo lunare

La nostra esistenza è influenzata da precisi cicli biologici chiamati anche bioritmi. E la Luna, grazie ai suoi frequenti cambiamenti, può sicuramente influire su di essi. Ecco una guida per scoprire le probabili energie e gli umori del mese.

Scopri di più
Calcolo Ascendente

Ascendere, alzarsi, sorgere: l’Ascendente è il grado zodiacale che sorge a Est nel momento esatto della nostra nascita. Secondo l’astrologia antica (che è la bussola di Astrologando) è fondamentale perché rappresenta tutto ciò che nell’istante della nostra nascita viene al mondo.

Calcola